Seleziona una pagina

Caro cliente oggi parliamo di outsourcing, un termine molto diffuso nel settore informatico che di fatto significa esternalizzazione, dare fuori nella gestione, appaltare all’esterno. In tutti i settori si parla di esternalizzazione, ma nel settore IT&ICT negli ultimi tempi il tema è molto sentito. Partiamo da una domanda che dovresti porti, il tuo ufficio tecnico è in grado di seguire in maniera efficiente i sistemi IT, la sicurezza della tua rete dati, quante volte hai la sensazione di non riuscire a governare il cambiamento e di subirlo tramite i tuoi fornitori, quante volte non sei sicure che le scelte che stai facendo siano state sufficientemente analizzare e ponderate.

L’informatica e la tecnologia sono diventate parte integrante delle attività quotidiane di molte aziende, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore. La gestione delle attività informatiche può essere una sfida per molte aziende che non hanno le risorse e il personale necessario per gestire internamente tutti i servizi IT. In queste situazioni, le aziende spesso scelgono tra l’outsourcing e l’insourcing per soddisfare le loro esigenze informatiche.

La gestione dei servizi informatici interna all’azienda è nota come insourcing, mentre l’outsourcing comporta l’utilizzo di servizi di gestione dei progetti IT forniti da aziende esterne specializzate. Esistono diverse differenze tra queste due opzioni di gestione dei servizi IT, che possono influire sulle decisioni delle aziende.

La gestione dei servizi informatici in-house richiede una grande quantità di risorse finanziarie e umane. Le aziende devono acquistare e mantenere hardware e software costosi, assumere personale specializzato e formarlo continuamente per mantenere il passo con gli ultimi sviluppi tecnologici. Inoltre, la gestione interna dei servizi informatici può essere soggetta a interruzioni dovute a fattori come malattie, ferie o altri impegni, che possono causare interruzioni nel lavoro.

D’altra parte, l’outsourcing della gestione dei servizi informatici consente alle aziende di beneficiare dell’esperienza e delle conoscenze di professionisti specializzati, eliminando la necessità di assumere un team di esperti in-house. Le aziende possono quindi concentrarsi sulle loro attività principali e lasciare agli esperti esterni la gestione di tutte le attività informatiche.

Inoltre, l’outsourcing dei servizi informatici può offrire una maggiore flessibilità per le aziende. Ad esempio, se una società si espande rapidamente, può richiedere un’espansione dei propri servizi informatici. L’outsourcing consente alle aziende di adattarsi rapidamente alle esigenze cambianti, fornendo servizi informatici personalizzati e scalabili che possono essere adattati alle esigenze dell’azienda.

Un altro vantaggio dell’outsourcing della gestione dei servizi informatici è la riduzione dei costi. L’outsourcing consente alle aziende di risparmiare sui costi di gestione, mantenimento e formazione del personale IT, poiché tutti questi compiti sono gestiti dall’azienda fornitrice del servizio informatico. Inoltre, i fornitori di servizi informatici hanno spesso accesso a prezzi migliori sui prodotti informatici, grazie alle loro relazioni con i fornitori.

L’outsourcing della gestione dei servizi informatici può anche offrire maggiore sicurezza alle aziende. Le aziende che si affidano a fornitori di servizi informatici possono beneficiare della sicurezza avanzata offerta dalle aziende fornitrice del servizio, che si concentrano esclusivamente sulla sicurezza informatica e sulla prevenzione delle minacce informatiche.

Oltre ai vantaggi di flessibilità, sicurezza e accesso alle conoscenze e competenze specializzate, l’outsourcing della gestione dei servizi informatici offre anche vantaggi economici alle aziende. I costi di gestione dei servizi informatici in-house possono essere elevati, soprattutto se l’azienda non ha un team interno di esperti IT. L’outsourcing dei servizi informatici consente alle aziende di ridurre i costi in modo significativo, poiché il costo di gestione è incluso nel prezzo del servizio offerto dal fornitore esterno. Inoltre, i fornitori di servizi informatici possono fornire una maggiore efficienza e produttività, poiché si concentrano esclusivamente sulla fornitura di servizi informatici e sulla riduzione dei tempi di inattività del sistema. Ciò consente alle aziende di concentrarsi sulle proprie attività principali, aumentando la produttività generale e il successo dell’azienda. Inoltre, i fornitori di servizi informatici offrono spesso tariffe personalizzate, in base alle esigenze specifiche dell’azienda, fornendo soluzioni su misura e aumentando il valore complessivo dell’outsourcing dei servizi informatici. In generale, l’outsourcing della gestione dei servizi informatici offre alle aziende una maggiore flessibilità, efficienza e risparmio sui costi, consentendo loro di concentrarsi sulla propria attività principale e di rimanere competitivi sul mercato.